E’ un esame diagnostico, basato sull’impiego degli ultrasuoni, dedicato alle arterie che portano sangue al cervello. Permette di studiare la morfologia dei vasi (pervietà e calibro), riconoscere le lesioni aterosclerotiche (placche), il conseguente grado di stenosi e il loro evolversi. Oltre allo studio morfologico del vaso, questo esame ci consente di valutare anche la velocità e la direzione del flusso ematico all’interno di esso (studio funzionale) fornendoci delle informazioni emodinamiche in tempo reale. E’ fondamentale per l’inquadramento di un paziente a seguito di ictus o TIA, attacco ischemico transitorio, e per lo screening di pazienti con fattori di rischio cardiovascolare (ipertensione arteriosa, diabete mellito, ipercolesterolemia, fumo, familiarità per cardiopatia ischemica).

Call Now Button